Musk compra o non compra Twitter? L’attrito con Washington

Le mosse del patron di Tesla, come la proposta di un piano di tempo per il conflitto ucraino che prevede la cessione della Crimea alla Russia, stanno spazientendo la Casa Bianca e il Pentagono. Ma è probabile che il comportamento del magnate sia legato all’acquisto del social dei cinguettii

Il governo statunitense sta cominciando a preoccuparsi dell’enorme influenza che Elon Musk sta accumulando in vari fronti. L’imprenditore, infatti, opera in sempre più settori, dalle auto elettriche ai razzi spaziali, arrivando a Starlink e Twitter.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Accedi Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le publication. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio internet a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *